Biomasse ed Energia  
Martedì 04 Giugno 2019, ore 15:00 - 19:15 (ore 14:45 registrazione partecipanti)
Sala Sebastiano Frixa, Sede Ordine Ingegneri Genova  
Docenti: Prof. Roberto Jodice, Ing. Vittorio Bruzzo
Evento ad accesso gratuito
Introduzione
Le biomasse utilizzabili ai fini energetici sono l’insieme dei materiali organici di origine vegetale e animale che possono essere utilizzati direttamente come combustibili ovvero trasformati in combustibili solidi, liquidi o gassosi. Tra le fonti rinnovabili le biomasse sono le piu' complesse e nello stesso tempo le piu' versatili ed hanno caratteristiche vantaggiose, quale ad esempio la possibilita' di generare energia con continuita', ovviando all’intermittenza che invece caratterizzano altre fonti rinnovabili quali l’eolica e la solare.
Le biomasse ad uso energetico possono provenire dal settore agricolo, forestale, zootecnico, industriale (agroalimentare e di lavorazione dei prodotti forestali), dalla parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani. Le biomasse, a seconda della provenienza, delle caratteristiche chimiche, fisiche e del vettore energetico richiesto, possono essere oggetto di differenti processi di sfruttamento energetico. I processi di conversione delle biomasse, in funzione delle caratteristiche che le definiscono (pezzatura, rapporto carbonio/azoto, umidità, contenuto di sostanze amidacee, zuccherine, oleose, ecc), possono essere suddivisi in: termochimici (combustione diretta, pirolisi, gassificazione), biochimici (digestione anaerobica, fermentazione alcolica, digestione aerobica), estrazione di oli e produzione di biodiesel.
Oltre ai suddetti impieghi finalizzati soprattutto alla produzione di energia, alcune biomasse prodotte nel settore di trasformazione agroindustriale (buccette del pomodoro, acque di vegetazione, ecc), possono essere valorizzate in prodotti farmacologicamente attivi di elevato interesse nutraceutico. Le biomasse residuali derivanti da coltivazioni, selvicoltura, zootecnia e industria del legno, sono presenti in grande quantita? sul nostro territorio, le loro caratteristiche dipendono dal prodotto principale da cui si originano e la loro disponibilita' e' direttamente collegata alla produzione agricola nazionale, che a sua volta e? influenzata dalla Politica Agricola Comunitaria.
La Comunità Europea sta svolgendo un ruolo importante nell’incentivare lo sfruttamento delle fonti rinnovabili, tra le quali particolare attenzione è rivolta alle biomasse, mediante programmi di politica regionale che passano attraverso i Fondi strutturali e d’investimento europei (Fondi SIE), ossia quei fondi che forniscono sostegno nell'ambito della politica di coesione, cioè il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), il Fondo sociale europeo (FSE) e il Fondo di coesione (FC), i Fondi per lo sviluppo rurale (FEASR), per il settore marittimo e della pesca (FEAMP).
Il FESR e il FSE insieme costruiscono i “fondi strutturali”.        

Programma
Provenienza delle biomasse
Biomasse residuali
· Agricoltura
· Residui forestali
· Zootecnia (effluenti zootecnici)
· Industria del legno (residui della prima e seconda lavorazione)

Biomassa da colture dedicate
· Colture ligno-cellulosiche
· Colture zuccherino-amidacee
· Colture oleaginose

Componente biodegradabile dei sottoprodotti
· Agroindustriali
· Urbani

Disponibilità e potenzialità di biomasse in Italia
Produzione di energia da biomasse
Processi di sfruttamento delle biomasse                                                                                       ·         Processi biochimici ·         Processi termochimici Biocombustibili
· Biocombustibili solidi
· Biocombustibili liquidi
· Biocombustibili gassosi

Valorizzazione dei sottoprodotti di interesse nutraceutico

Programmi comunitari per incentivare lo sfruttamento delle biomasse
Tipo Seminario
Luogo Sala Sebastiano Frixa, Sede Ordine Ingegneri di Genova
Regione Liguria
Comune Genova
Provincia Genova
Indirizzo Piazza della Vittoria, 11/10
Organizzatore Ordine degli Ingegneri di Genova
Responsabile Scientifico Ing. Vittorio Bruzzo
Durata 4 ore
Frequenza minima 4 ore
Costo Gratuito
CFP 4
Tipologia corso -
Iscrizioni Aperte
Posti disponibili 80
Posti rimanenti 62
martedì, 04 giugno 2019
Inizio15:00
Fine19:15
Docenti
Prof. Roberto Jodice
Apertura Iscrizioni15/05/2019 14:00
Termine Iscrizioni04/06/2019 15:00

Iscriviti ora
Sei già iscritto?
Puoi controllare lo stato della tua iscrizione (in attesa di conferma, in attesa di pagamento, attiva) o caricare la conferma di pagamento accedendo alla tua area personale.